Donadoni: “Dispiace non aver vinto. Rivoluzione di mercato? No, si può crescere”

Donadoni: “Dispiace non aver vinto. Rivoluzione di mercato? No, si può crescere”

L’allenatore del Bologna ha parlato in conferenza stampa dopo la sconfitta con il Chievo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

LA PARITA

Dopo la brutta sconfitta con il Chievo Roberto Donadoni è intervenuto in conferenza per commentare Bologna-Chievo

“Dispiace molto non aver chiuso con una vittoria: volevamo fare risultato. Siamo stati bravi ma non bravissimi nel 1° tempo dato che  dovevamo essere più concreti e cinici nel trovare il 2° goal. Il secondo tempo lo abbiamo giocato con confusione e poco raziocinio ma abbiamo avuto 2 palloni clamorosi. Ci sono episodi che fanno la differenza: non possiamo lasciare quella libertà a Giaccherini e poi nel 2° goal è stato bravo Inglese ma noi dovevamo essere piu cattivi”.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. giacomocasolar_774 - 4 mesi fa

    un signore come lui oggi potrebbe dire: “mi assumo le mie responsabilità e mi dimetto”… purtroppo in Italia chi ha delle responsabilità non se le assume mai. Donadoni sembra come quei politici attaccati alla poltrona che non la mollano qualsiasi cosa accada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy