Donadoni chiede un’accelerata per il nuovo ds, serve fin da subito per pianificare il futuro

Donadoni chiede un’accelerata per il nuovo ds, serve fin da subito per pianificare il futuro

Senza direttore sportivo il Bologna è bloccato in una situazione di incertezza e non può programmare il mercato: Donadoni vuole un sostituto di Corvino il prima possibile.

Ieri si è concluso il campionato e già da oggi si inizia a lavorare per la prossima stagione. Il Bologna però rischia di partire in ritardo: l’assenza del ds non permette ai rossoblu di operare sul mercato e di progettare il futuro. Come riporta ‘Stadio‘, Donadoni in conferenza ha sottolineato questo handicap manifestando la necessità di avere al più presto un nuovo direttore sportivo per iniziare a costruire la squadra per il prossimo anno. Ad oggi l’organigramma del Bologna è incompleto e la grana ds crea incertezza in un momento in cui serve solidità e unione d’intenti. Il primo passo è l’uscita di Corvino. Il suo contratto scade nel 2018 quindi la società dovrà concedergli una buonuscita: le trattative di questi giorni riguardano proprio la cifra da riconoscere all’ormai ex ds rossoblu, in ballo ci sono 1,8 milioni di euro. Una volta formalizzato l’addio di Corvino il club potrà lavorare per il sostituto.

Il Bologna vuole Sabatini ma il dirigente giallorosso è legato alla Roma fino al 30 giugno. Fenucci è disposto ad attendere, ma restare per un altro mese senza ds è una mossa rischiosa. Se la Roma non libererà il suo direttore sportivo il club rossoblu potrebbe virare su altre opzioni: in stand-by ci sono infatti Osti della Samp e Bigon del Verona, due profili meno blasonati ma disponibili fin da subito a sposare la causa rossoblu.

Giovedì prossimo Donadoni partirà per il Canada dove discuterà con Saputo le strategie future e avrà l’occasione di vedere da vicino la realtà del calcio americano, al suo ritorno a fine maggio si aspetta di avere a disposizione il nuovo ds. Il tecnico rossoblu ha fretta, vuole un nuovo direttore sportivo il prima possibile per avviare il mercato e pianificare la prossima stagione: la società saprà accontentarlo?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy