Donadoni: “Belotti? Destro ha più qualità”

Donadoni: “Belotti? Destro ha più qualità”

Un Roberto Donadoni a ruota libera parla della Nazionale di Ventura, del Bologna e dei Diritti TV

In occasione del compleanno di Radio Sportiva è intervenuto l’allenatore rossoblù Roberto Donadoni. Queste alcune anticipazioni (in esclusiva per TuttoBolognaWeb) dell’intervista che andrà in onda domani su Radio Sportiva:
DIRITTI TV DA RIVEDERE: “Saputo vuol cambiare la distribuzione dei diritti tv? Tutto è possibile se si vuole, io ho poca voce in capitolo, ma è chiaro che qualcosa va rivisto”.

 

LUI, LA NAZIONALE E VENTURA: “Ritorno in Nazionale? Ho deciso di rimanere a Bologna perché è stata una mia scelta non mi ha blindato nessuno, non mi ha costretto nessuno. E’ quello che ritenevo giusto fare e l’ho fatto con coerenza, non rimpiango nulla” – ha detto il mister del Bologna ai microfoni di Radio Sportiva. “Non credo che Ventura sia più criticato del predecessore perché non ha un passato sulla panchina di una big. Chiaro che il ct è un ruolo particolare, ma ogni situazione ha la sua storia non credo sia accomunabile alla mia esperienza. E’ importante avere una struttura alle spalle solida in un club, e lo stesso vale per la Nazionale“.

 

DESTRO E BELOTTISe Destro tornerà in Nazionale dipende solo da Mattia, dalle sue prestazioni, dai risultati che riuscirà ad ottenere: ha tutte le carte in regola per dimostrare di essere un grandissimo giocatore. Dal punto di vista qualitativo per me ha qualcosa in più di Belotti, che ha una grande fame e voglia di emergere, qualità indiscutibili che se Mattia riuscirà ad avvicinare farà ancora più la differenza e creerà ancora più gap tra lui e altri centravanti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy