Domani l’incontro tra Bologna e Ministero dello Sport per discutere la questione restyling

Domani l’incontro tra Bologna e Ministero dello Sport per discutere la questione restyling

L’iter si è complicato, ma si troverà una soluzione

di
Jacopo Biondini

La modifica alla legge sugli stadi ha complicato il percorso per il restyling del Dall’Ara perchè nel nuovo emendamento si prevede che le aree compensative siano contigue allo stadio: “Tali opere – sta scritto nella normativa – devono essere contigue all’intervento di costruzione o ristrutturazione dell’impianto sportivo“.

Il riferimento è alla cittadella dello sport prevista nell’attuale area del Cierrebì di via Marzabotto e soprattutto al polo della moda di lusso che dovrebbe sorgere ai Prati di Caprara: è questo il problema a cui si cercherà di trovare una soluzione, a partire da domani, giorno in cui i tecnici del Bologna incontreranno i consiglieri legislativi del Ministero dello Sport per discutere la questione.

Fra le parti c’è fiducia e ottimismo: l’intenzione comune è quella di realizzare il progetto.

Lo riporta La Repubblica Bologna.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy