Diawara: ecco cosa rischia il Bologna

Diawara: ecco cosa rischia il Bologna

E’ arrivato ieri il deferimento per il giocatore guineano e il Bologna per il cambio di procuratore da Visan a Piraino. Possibile una multa o una squalifica.

Non si può avere contratti di rappresentanza con più procuratori nello stesso periodo. Ecco perché Diawara è stato deferito. Il mediano, al momento della firma del contratto con il Bfc, ha omesso di indicare il nome del suo agente (in quel caso Visan), mentre a gennaio, quando Amadou ha cambiato procuratore passando a Piraino, è arrivata la sovrapposizione di rappresentanze, perché il mandato conferito a Visan risultava ancora valido.

Deferimento dunque, in mezzo ci è finito anche il Bologna per responsabilità oggettiva essendo Diawara un tesserato rossoblù. Non ci sarebbe però responsabilità diretta del club e questo fa dormire sonni tranquilli a Casteldebole, anche se una risposta ufficiale non è stata data. Diawara rischia una squalifica, non eccessiva, probabilmente 3 giornate, il Bologna una multa. Per questo motivo non dovrebbero interrompersi le trattative di mercato che riguardano il giocatore. Non è ancora arrivata nessuna offerta soddisfacente, ma è chiaro che il 18enne sarà quasi certamente sacrificato per rimpolpare il budget di mercato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy