Diawara ancora introvabile: si cerca di piazzarlo all’estero

Diawara ancora introvabile: si cerca di piazzarlo all’estero

La mancata cessione del guineano blocca il mercato in entrata.

La questione Diawara fino a qualche giorno fa sembrava vicina alla risoluzione, poi il fallimento della trattativa con il Napoli, le difficoltà con la Roma e le piste estere al momento impraticabili: il destino del guineano resta ancora un’incognita e il suo addio non si concretizzerà in tempi brevi. Dura ormai da 26 giorni la latitanza del regista guineano che ha evitato prima il ritiro di Castelrotto, poi quello di Kitzbuhel presentando in entrambi i casi un certificato medico in cui si parlava in modo generico di stress.

Ora il nodo è sempre più intricato: i 17 milioni  offerti dal Napoli sembravano una manna dal cielo ma la trattativa purtroppo si è arenata lasciando Diawara in mano al Bologna, ma solo in teoria, perchè di fatto il giocatore è introvabile. Nessuno sa dove sia e quali siano le sue intenzioni. In questi giorni Bigon sta lavorando per piazzarlo sul mercato estero ma non è facile perchè l’interesse si è affievolito visto il comportamento non proprio professionale tenuto dal guineano, inoltre l’unica proposta ‘straniera’ pervenuta finora al Bologna è stata quella del Valencia, ritenuta troppo bassa. La mancata cessione di Diawara rallenta, anzi blocca il mercato rossoblu in entrata e costringe il club a lavorare con un budget minimo a disposizione, intanto l’attacco e il centrocampo reclamano rinforzi…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy