Di Vaio: “Ci vergogniamo”

Di Vaio: “Ci vergogniamo”

Le parole del dirigente dopo la disfatta del Bologna al San Paolo

“E’ difficile da spiegare, proviamo vergogna nei confronti di tifosi e presidente: mai avremmo pensato di provarla quest’anno”. Queste le parole di Marco Di Vaio dopo il sei a zero subito dal Bologna a Napoli. Continua l’ex attaccante: “La differenza tra le due squadre si è vista sin dall’approccio alla gara, e il divario si è fatto sempre più grande. Quando non hai la forza di mettere la stessa cattiveria di un avversario come questo, poi le partite finiscono così”. Clamoroso il calo del Bologna negli ultimi due mesi, e forse stasera si è toccato il fondo: “Ci eravamo illusi di fare un altro tipo di campionato, ma ora dobbiamo reagire: abbiamo a disposizione quattro partite per ottenere quei tre punti che ci mancano per raggiungere la quota salvezza”. Paradossalmente, secondo il dirigente rossoblù questo schiaffone potrebbe aiutare la squadra: “Meglio perdere così piuttosto che perdere solo uno a zero, continuando a pensare che stai facendo bene. Andare in ritiro? Valuteremo domani tutti assieme, perché è assieme che dobbiamo uscirne”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy