Di Francesco-Juve, la situazione

Di Francesco-Juve, la situazione

Il cartellino è tutto del Bologna, gli ottimi rapporti con la Juve aprirebbero solo un canale preferenziale

Da diversi giorni si parla di una mano della Juve sul futuro di Federico Di Francesco. Con l’abolizione delle comproprietà, i club non possono più detenere in compartecipazione i cartellini dei giocatori, da qui possono nascere accordi sulla parola tra le società.

La situazione relativa a Di Francesco qual è? Il giocatore è di proprietà del Bologna, la Juve non è in possesso di nessun tipo di percentuale, anche perché vietato dai regolamenti. Considerati i buoni rapporti tra Bfc e bianconeri, potrebbe esserci una specie di canale preferenziale in futuro qualora i rossoblù decidessero di cedere il calciatore. In quel frangente i primi saperlo sarebbero i bianconeri, che però dovrebbero sottostare alle richieste economiche del Bologna, senza sconti. Non è comunque detto che il futuro di Di Francesco sia assicurato alla Juve, i bianconeri in questi anni hanno avuto un gentleman agreement anche con il Sassuolo per Berardi, ma l’esterno non ha mai vestito la maglia bianconera e da questa estate l’accordo è scaduto.

M.M.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy