Di Carlo(ReteSport): “Sabatini andrà via da Roma. Diawara piace ai giallorossi ma Paredes non sarà la contropartita”

Di Carlo(ReteSport): “Sabatini andrà via da Roma. Diawara piace ai giallorossi ma Paredes non sarà la contropartita”

Le parole di Andrea Di Carlo a ‘Quasi Gol’.

Ai microfoni di ‘Quasi Gol’ è intervenuto Andrea Di Carlo giornalista di ReteSport, il portale di informazione sportiva sulla Roma.

In primis si è parlato del nodo ds con Sabatini ancora in bilico tra i giallorossi e il Bologna: “Mai come in questi giorni Sabatini sta delineando le mosse di mercato della Roma con chiarezza, l’unico argomento sul quale mantiene fumosità è il suo futuro e questo è un chiaro indizio. Ha sempre dato risposte vaghe sul suo futuro e per questo io sono convinto che Sabatini andrà via dalla Roma, bisognerà solo capire la tempistica: entro il 30 giugno il club giallorosso deve rientrare di 40 milioni per sistemare il bilancio e rispettare il fair-play finanziario, quindi il ds potrebbe rimanere fino a quella data in modo da concludere il suo lavoro da noi gestendo alcune importanti cessioni. Sappiamo di contatti frequenti col Bologna e soprattutto con Fenucci, mi stupirebbe molto la sua permanenza a Roma e credo non abbia nessun tipo di voglia di lavorare con gli uomini di Pallotta ad interferire sulle sue operazioni”.

Poi Di Carlo entra nell’argomento mercato parlando dell’interesse della Roma per Diawara e del possibile inserimento di Paredes nell’operazione: “I contatti col guineano ci sono e la trattativa è avanzata ma non ancora definita, il giocatore piace a Sabatini che ha già ammesso l’interesse. Il nome di Paredes è stato inserito in numerose operazioni, ma non so se la Roma è intenzionata a mettere sul piatto una pedina così importante per arrivare a Diawara. Se dovesse cederlo lo farebbe per monetizzare, vista la sua grande stagione all’Empoli”.

Un altro giallorosso di alto livello in procinto di lasciare la capitale è Iago Falque: “Partirà al 100% perchè non ha trovato spazio con Spalletti. Su di lui si farà un’asta, la Roma tenterà di monetizzare al massimo ogni operazione in uscita. Iago ha tanto mercato e sarà uno dei primi a partire in estate”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy