Di Biagio: «La panchina dell’Italia? Mi sentirei pronto»

Di Biagio: «La panchina dell’Italia? Mi sentirei pronto»

Il commissario tecnico dell’Under 21 apre alla Nazionale A per il dopo Conte: «Sarei un ipocrita se dicessi che non mi farebbe piacere».

Accostato negli ultimi giorni alla panchina della Nazionale per il dopo Conte, il ct dell’Under 21 Gigi Di Biagio non ha chiuso le porte a questa possibilità. L’ex centrocampista di Roma e Inter guida gli azzurrini dal 2013, nel biennio precedente ha invece seguito l’Under 20.

«Mi inorgoglisce essere accostato alla Nazionale A – ha dichiarato il tecnico in conferenza stampa a poche ore dalla sfida contro l’Irlanda U21 – sarei un ipocrita a dire che non mi farebbe piacere, mi sentirei pronto, però queste sono valutazioni che non spettano a me. L’obiettivo personale resta quello di qualificarci per la Fase Finale dell’Europeo e preparare più ragazzi possibile da mandare in Nazionale. In tal senso sono felicissimo per Bernardeschi e Rugani, spero che altri li raggiungano presto».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy