Destro: la sua incidenza punti è tra le migliori d’Italia

Destro: la sua incidenza punti è tra le migliori d’Italia

Dodicesimo per gol segnati, Destro sale vertiginosamente in classifica per incidenza punti

Il rendimento di Mattia Destro, come sappiamo, ha mostrato due facce all’interno della stessa stagione. Zero gol fatti con Delio Rossi nelle prime 10 partite, 8 messi a segno con Donadoni nelle restanti 16. Media gol zero assoluto prima, di un gol ogni due partite dopo.

Proprio a fronte di un cambio di passo netto, le statistiche di Mattia Destro in termini di incidenza punti risultano ancora più eclatanti, soprattutto se confrontate con le punte che guidano la classifica cannonieri. Vediamo un po’. Destro è a quota 8 reti, le sue marcature hanno portato in dote al Bologna la bellezza di 11 punti. Ovvero: i gol di Destro spesso sono stati chirurgici e utili al Bologna in termini di classifica. Di 8 reti segnate, solo 2 risultano nulle ai fini del punteggio in classifica. Il due a zero segnato contro l’Atalanta (fu Giaccherini a sbloccare) e la marcatura del momentaneo pareggio contro l’Empoli, gara poi decisa da Maccarone. Le altre 6 marcature hanno dato al Bologna 11 punti. Sostanzialmente, ogni gol di Destro vale circa in media 2 punti in classifica al Bologna.

Vediamo gli altri. Higuain è irraggiungibile, oltre alle 24 reti che gli consegnano quasi certamente la palma di capocannoniere, l’incidenza del ‘Pipita’ è impressionante. Sono più di 30 i punti che Higuain ha portato in dote alla classifica del Napoli, quando si dice un attaccante decisivo. Ma tutte le altre stelle della Serie A sono in linea con il rendimento di Mattia Destro se non dietro. Solo Dybala (13 reti per 19 punti), Bacca (13 per 16 punti) e Icardi (11 per 16 punti) hanno una incidenza maggiore di Destro. L’attaccante rossoblù, per rendimento, risulta invece davanti ad altri due big della classifica cannonieri: Eder (12 reti per 10 punti) e Kalinic (11 reti per 10 punti). Ecco allora che se Destro è 12esimo per gol segnati, balza al quarto per incidenza. C’è di più, perché se è vero che Destro ha siglato il suo unico gol in trasferta a Udine, lo è altrettanto il fatto che con lui in campo lontano dal Dall’Ara il Bologna ha sempre vinto con Donadoni in panchina. E’ successo a Verona, Genova, Milano, Reggio Emila e Udine. A suo modo, anche se non segna, Mattia Destro è spesso decisivo. Può esserlo ancora una volta a Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy