Destro e Verdi contro il passato

Destro e Verdi contro il passato

I due ex cercheranno di trascinare il Bologna

Mattia Destro e Simone Verdi, due ex in cerca di rivincita e riscatto.

Il numero dieci rossoblù ha vissuto sei mesi incolori al Milan, mai del tutto inserito in un contesto difficile nonostante la famosa scena di Adriano Galliani che suona al suo citofono per convincerlo a scegliere la casacca rossonera. Tre gol in quindici presenze in un Milan mediocre, a fine stagione Destro torna alla Roma.

Tutta la trafila delle giovanili invece per Simone Verdi al Milan, ma il club rossonero non ha mai puntato concretamente su di lui tanto da cederlo in prestito quattro volte. Ora l’esplosione al Bologna, guarda caso arrivata una volta liberatosi dalla sua ‘casa madre’, quasi come fosse un peso insopportabile sulle spalle. Tutti e due dovranno stasera trascinare il Bologna a suon di gol e giocate, perché da un lato Destro deve reagire ai fischi di sabato, dall’altro Verdi deve dimostrare di essere pronto per giocare dall’inizio dopo l’infortunio alla caviglia. E chissà che le loro prestazioni non portino il Dall’Ara a gioire per il tanto atteso colpo grosso.

M.M.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy