Destro, Belotti e Balotelli per l’attacco dell’Italia

Destro, Belotti e Balotelli per l’attacco dell’Italia

Grande avvio di stagione per i tre attaccanti che si candidano a una convocazione per la gare della prossima settimana.

Dopo un’estate complicata, vissuta tra palestra e allenamenti differenziati, Mattia Destro è riuscito a recuperare dall’infortunio e riconquistarsi il Bologna a suon di gol. Sul piano fisico non è ancora al meglio della condizione ma ha già segnato tre reti in campionato: all’esordio contro il Crotone, poi con la Samp e infine ieri a San Siro contro l’Inter. L’anno scorso di questi tempi era ancora a quota zero. L’intesa con Krejci e Verdi è già ottima, i due esterni sfruttando tecnica e velocità riescono a servire palloni adatti alle caratteristiche di Destro che trova quindi la via della porta con maggiore facilità.

In attesa di trovare la migliore condizione atletica la punta rossoblu spera in una convocazione in nazionale per le partite di qualificazioni ai mondiali, in programma il 6 e il 9 ottobre contro Spagna e Macedonia. Ventura in attacco ha l’imbarazzo della scelta: nonostante l’infortunio di Pavoletti può contare su numerosi centravanti in ottimo stato di forma. Uno di questi è Balotelli, autore di 4 gol in due partite con la maglia del Nizza. Avvio di stagione esaltante anche per Belotti che ieri ha steso la Roma siglando il suo quinto gol in campionato. In corsa ci sono anche Immobile, due gol con la maglia della Lazio e Zaza che con il West Ham non si è ancora sbloccato. Segni di risveglio anche per Gabbiadini che sabato sera ha spianato la strada alla vittoria del Napoli trovando un gol che gli mancava da 5 mesi. Infine si aggiungono anche Eder e Pellè, la coppia titolare delle ultime uscite azzurre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy