Destro, a settembre il Bologna lo avrà al top?

Destro, a settembre il Bologna lo avrà al top?

Persiste l’incognita sui tempi di recupero del bomber, a Castelrotto giri di campo e qualche conclusione in porta.

Il ritiro a Castelrotto di Mattia Destro è stato per larga parte incentrato sui giri di campo, sul calcio tennis, sul salto della corta e sullo slalom con conclusioni a rete. Lontano dunque il rientro in gruppo, anche se Donadoni ci spera per l’Austria.

Manca meno di un mese dal via del campionato, mettiamoci i tempi di recupero per rientrare in gruppo ed iniziare ad effettuare lavoro pieno con la squadra, le prime partitelle, il ritorno ad una forma fisica adatta a sopportare ritmi e contrasti da Serie A, recuperare il feeling con il pallone, con l’area di rigore e con il gol. Stando larghi, Destro potrebbe ritornare a pieno regime solo dopo la prima sosta di campionato a settembre, perché un conto è avere il numero 10 in campo per sola presenza, un altro è averlo con la capacità di incidere e decidere le sorti della squadra. Ecco allora che, gioco forza, il Bologna avrà bisogno di un suo sostituto fino a quella data, perché probabilmente il solo Floccari non può bastare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy