Delio Rossi: “Loro hanno fatto gol, noi no”

Delio Rossi: “Loro hanno fatto gol, noi no”

Delio Rossi è stato intervistato dai colleghi della Rai al termine della gara, un Rossi con comprensibilmente poca voglia di parlare: «Loro hanno fatto gol e noi no, dopo di che la partita si è complicata tantissimo. Noi abbiamo dato il massimo, ma si può e si deve fare di meglio».

Queste, invece, le dichiarazioni principali rilasciate dal tecnico in mixed zone: «Abbiamo fatto fatica soprattutto a centrocampo, abbiamo sofferto una squadra più brillante di noi». Quale la fotografia dopo la prima uscita stagionale? «La fotografia dice che, ricordando che non bisogna dare tutto questo peso al calacio d’agosto, c’è tanto da fare. Non abbiamo fatto bene soprattutto nel primo tempo, ma anche nel secondo potevamo fare di più».

Gli anziani hanno tirato la carretta, i giovani hanno fatto fatica. «Quando fai male, fai male in toto. So che tipo di preparazione abbiamo fatto, quando non riesci ad andare via uno contro uno è perché le gambe sono pesanti. È umano cercare di ottenere il massimo facendo il minimo, ma adesso non ce lo possiamo permettere. Paradossalmente, abbiamo fatto meglio in 10 che in 11, abbiamo tenuto il campo meglio, ma quando non stai bene spesso a decidere sono gli episodi».

Nel finale, anziché togliere le due punte titolari, non si poteva osare di più, magari provando a buttare in avanti il pallone? «Buttare la palla avanti e cercare le zampate è un calcio che non capisco, che si fa nelle categorie inferiori. Oggi abbiamo fatto male a centrocampo, non siamo riusciti a sostenere le punte». Cosa salviamo di questa serata? «Salviamo qualche ragazzo che ha fatto bene e un pizzico di orgoglio. La sconfitta è anche meritata, ma sono sicuro domenica vedrò un’altra squadra».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy