Debutto Gastaldello: “impatto buono, peccato il risultato…”

Debutto Gastaldello: “impatto buono, peccato il risultato…”

Esordio di Daniele Gataldello in formazione rossoblù sin dal primo minuto di gioco e in coppia ritrovata con Maietta.

Il difensore ex-Samp, che oggi ha potuto debuttare insieme al collega Krstičić, riconferma la volontà di diventare un valore aggiunto nel BFC, e migliorare imparando da lezioni come il match di oggi contro gli umbri di Attilio Tesser.

“L’impatto della squadra è stato buono, peccato per il risultato” – si rammarica Gastaldello – “Questo tipo di partite devono rappresentare una lezione: le squadre vengono da noi e si chiudono, bisogna avere pazienza; dobbiamo mettere gli attaccanti nelle condizioni di velocizzare la manovra per scattare in avanti e fare gol”. Scarse opportunità di segnare, in effetti, in una partita dominata dalle prestazioni dei portieri Coppola e Brignoli, alle prese con palle insidiose più dal lato dei rossoverdi che dai nostri.

“Oggi abbiamo fatto buone cose – commenta l’ex-Samp – Bisogna allenarsi alla luce di questo risultato e soprattutto creare almeno 5 o 6 occasioni di fare gol. A patto che il Bologna misuri i propri risultati non tanto sul confronto con le altre squadre del campionato, ma sopratutto su se stesso. Conosciamo la nostra personalità, le qualità dei giocatori, i limiti e le difficoltà che possiamo trovare partita dopo partita… Per me è essenziale guardare al lavoro in casa per scendere in campo con il giusto atteggiamento e vincere le prossime partite.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy