De Carolis: “Ribaltati i ruoli rispetto alla B, mai Nagatomo per Masina”

De Carolis: “Ribaltati i ruoli rispetto alla B, mai Nagatomo per Masina”

Le parole di Guido De Carolis a “Quasi Gol”.

Ospite della trasmissione radiofonica “Quasi Gol”, Guido De Carolis ha parlato della trasferta in terra ciociara che attende il Bologna. “Bella partita stasera, si sono ribaltati i ruoli rispetto all’anno passato. Il Frosinone rischia seriamente la retrocessione, mentre i rossoblù navigano in acque tranquille. Un po’ di turnover ci sta, perché la squadra di Donadoni non è abituata a giocare in maniera così ravvicinata.“.

Il giornalista del Corriere della sera fa poi un punto sul mercato appena conclusosi: “Non ci sono stati grandi colpi a parte Eder ed El Shaarawy. Il club di Saputo – dice De Carolis – si è mosso in linea con le attese e secondo quelle che erano le necessità. Per quest’anno l’obiettivo resta la salvezza, è inutile parlare di Europa league, come sottolinea giustamente il mister“.

Successivamente De Carolis commenta il momento negativo dell’Inter: “Mancini è nervoso perché la società nerazzurra è debole e le responsabilità sono tutte sulle sue spalle. Non centrare la Champions dopo tutti gli investimenti fatti in estate sarebbe una grossa delusione. Se fossi in Corvino non farei mai uno scambio fra Masina e Nagatomo: uno è una promessa del nostro calcio, mentre l’alto è nella fase calante della sua carriera“.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy