De Carolis: “Quest’estate serve un colpo che porti entusiasmo”

De Carolis: “Quest’estate serve un colpo che porti entusiasmo”

Il giornalista del Corriere della Sera, ospite telefonico a Radio Bologna Uno

Inter-Bologna intrecci di mercato e di Coppa Italia, come ricorda a Radio Bologna Uno l’ospite Guido De Carolis:

Andreolli e Biabiany si muoverebbero entrambi, ma l’Inter chiede delle cifre importanti. Il difensore gioca poco e non penso sia un profilo da Bologna. Per l’estate un difensore da Bologna, un giocatore che potrebbe fare a caso è Murillo. Potrebbe essere venduto, si parla di giocatori da 8/9 milioni. Coppa Italia? Prevedo San Siro deserto , la formula della competizione non mi piace. I biglietti costano 5 euro, fa capire le difficoltà a riempire lo stadio ”.

Sulla stagione del Bologna: “ La posizione è consolidata quindi non mi aspetto grandi colpi, non c’è l’esigenza. Prossima stagione spero meglio di questa che è stata deludente. Con la Juve lo sappiamo, partita molto difficile da giocare, alla fine diventa realtà il fatto che sei battuto. E’ chiaro che andare a Torino è difficile,ma questo Bologna sembra astenersi nelle grandi partite ”.

De Carolis fa anche il punto del mercato: ” Il mercato del Bologna dirà poco, Petkovic ha già fatto bene in B. Può essere vice Destro o seconda punta, dovrà imparare a conoscere la categoria. Per la difesa Maietta inizia ad avere un’età e Oikonomou sembra out: ha una buona tecnica e posizione manca in cattiveria e marcatura, difetto non da poco ”.

Per l’estate spera in un grande colpo: “Si può acquistare un giocatore quest’estate che porti entusiasmo: bisogna esaltare i tifosi . Bisogna fare uno sforzo , perchè nel mercato di oggi i prezzi si alzano. Non si può pensare di trovare un Diawara ogni estate.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy