De Carolis: “Mercato del Bologna? Basta mezzi giocatori, io prenderei Jovetic”

De Carolis: “Mercato del Bologna? Basta mezzi giocatori, io prenderei Jovetic”

Le parole di De Carolis a Radio Bologna Uno.

Ai microfoni di ‘Quasi Gol’ su Radio Bologna Uno è intervenuto Guido De Carolis commentando la questione Diawara: “Diawara ha sbagliato a non presentarsi in ritiro, i contratti si rispettano. È anche vero che la società doveva provare a risolvere il problema prima del ritiro e in maniera migliore. Lui ha tentato di forzare la mano, a questo punto non resterà a Bologna ma non so se le sue pretese saranno accontentate”.

Il giornalista ha parlato anche di Giaccherini che sta per firmare con il Napoli: “È un buon giocatore a livello nazionale e internazionale, va benissimo per il Napoli. Su di lui il Bologna ha sbagliato e di grosso, per certi giocatori un sacrificio lo devi fare se no rimarrai sempre quella squadra che punta alla salvezza. Se vuoi costruire qualcosa ti devi prendere un azzardo, lasciarlo andare così è stato un errore. Togliendolo hai perso un giocatore che garantisce 6-8 gol”.

Infine ha detto la sua sulle operazioni in entrata che potrebbero rinforzare il Bologna: “Saponara è un ottimo giocatore, sarebbe un bellissimo colpo per il Bologna. In serie A a certi livelli fa la differenza. Mancano pezzi per completare l’organico, per alcuni si può aspettare il periodo finale del mercato. Il club rossoblu deve decidere se vuole essere qualcosa di più di una squadra che punta alla semplice salvezza: se ce la fa il Sassuolo può farcela anche la società felsinea. Io per il Bologna prenderei Jovetic: l’Inter ha bisogno di venderlo, lui vuole rilanciarsi e in una piazza come quella rossoblu può fare 15 gol. È un impegno economico gravoso ma il Bologna deve fare il salto di qualità e non prendere più solo mezzi giocatori. Se il Torino può permettersi Lijajic allora può provarci anche il Bologna, è solo un problema di mentalità”.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. pietra10 - 6 mesi fa

    Jovetic?sì,bello sognare…poi bisogna fare i conti col portafoglio:il montenegrino prende 3.6 milioni dall’Inter,a Bologna quel che prende di più è Destro che sta ad 1.6(e si è fatto uno sforzo notevole dato che gli altri son tutti sotto il milione).Senza considerare il costo del cartellino,non proprio economico.Eppoi chi glielo fa fare all’interista di venir a Bologna?dai,su,siamo seri:gente come l’ex-Citty è semplicemente inarrivabile oggi per Bologna;se e quando sarà una squadra da Uefa,allora se ne potrà riparlare…
    PS:il Sassuolo,che si è citato,è arrivato in EL senza questi nomi…segno che si può lavorare bene anche senza andar in cerca di improbabili figurine.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 12345678 - 6 mesi fa

    Oh! finalmente qualcuno che la pensa come me! Ad esempio, se invece di “spendicchiare” in robetta tipo Verdi, quell’altro lì, l’amico di Di Francesco, o tenere gente come Rossettini e Maietta, i soldi del “cinno”, li uso tutti per Saponara, fatto salvo che non lo prenda il Chelsea a 20, e, così, non giocherà mai, e poi, dal capo, mi faccio dare circa 15/16 per Jovetic, o Balotelli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy