Da Crisetig a Mbaye: ecco i possibili esuberi del Bologna

Da Crisetig a Mbaye: ecco i possibili esuberi del Bologna

In un Bologna che si sta ritrovando, grazie ai sette punti nelle ultime tre gare, c’è qualcuno che, nonostante il cambio di allenatore, sta faticando a ritagliarsi minuti importanti: è il caso di giocatori come Crisetig, Mbaye e Pulgar.

Della serie, anche le rose più belle hanno le spine. In un Bologna che si sta ritrovando, grazie ai sette punti nelle ultime tre gare, c’è qualcuno che, nonostante il cambio di allenatore, sta faticando a ritagliarsi minuti importanti. Se con Donadoni giocatori come Destro, Rossettini e Maietta sembrano rigenerati, ecco che altri invece sono relegati costantemente in panchina, come con Rossi.

Uno su tutti è Lorenzo Crisetig, diventato ormai oggetto misterioso. L’ex Cagliari non scende in campo dalla quarta giornata e fin’ora ha collezionato la miseria di 207 minuti. Arrivato in estate in prestito biennale con obbligo di riscatto dall’Inter, il classe ’93 rischia di dover già salutare Bologna. Solo la partenza di Diawara a gennaio, comunque improbabile, potrebbe rimescolare le carte.

Altro caso è quello di Ibrahima Mbaye, schierato in appena due occasioni quest’anno. Il terzino destro è ormai l’ultimo nelle gerarchie dell’allenatore, che ha sempre preferito adattare Rossettini invece che dare una chance all’ex Livorno. Nonostante lo scarso minutaggio, il giovane senegalese ha molto mercato all’estero e una sua cessione a gennaio è tutt’altro da escludere.

Diversa la situazione di Pulgar: quasi sempre in campo con Rossi, spesso anche da titolare, il cileno non ha invece ancora trovato spazio con Donadoni, che ha puntato forte su Donsah nel ruolo di mezz’ala. Il classe ’94 ex Universidad Catòlica potrebbe essere mandato in Serie B, per tornare alla base il prossimo anno con un bagaglio di esperienza maggiore.

Il campionato cadetto potrebbe essere la scelta ideale anche per Crimi e Falco, che non rientrano più nei piani tecnici, e per uno fra Mancosu e Acquafresca, ma solo nel caso dell’arrivo di un’altra punta centrale, in grado di dare maggiori garanzie per alternarsi con Destro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy