Da Costa torna talismano, le sue mani per salvare il Bfc

Da Costa torna talismano, le sue mani per salvare il Bfc

Da secondo il brasiliano si è sempre fatto trovare pronto, dopo la B torna titolare.

I guantoni di Angelo Da Costa, i legni della sua porta, difenderanno il Bologna nei prossimi mesi di Serie A.

Il malore che costringerà Mirante ai box ha imposto al Bologna di promuovere il secondo portiere, che fino a un anno fa era il primo. Ricordiamo tutti la Serie B, i playoff, le sue parate e il talismano che col tempo il portiere è diventato nella mente di tutti i tifosi. Adesso tocca di nuovo a lui, ma in Serie A, e col senno di poi si può benedire ancora di più quell’operazione invernale targata Corvino.

Il suo secondo sarà Alfred Gomis, in prestito dal Toro e reduce da una buona stagione in B con il Cesena. Il terzo rimane Sarr. Si spera comunque che il Bologna non debba fare i conti con problemi in porta, il ruolo più delicato di tutti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy