Crisetig non trova spazio, a giugno potrebbe lasciare il Bologna

Crisetig non trova spazio, a giugno potrebbe lasciare il Bologna

Il giovane centrocampista è scivolato molto indietro nelle gerarchie di Donadoni e non sta trovando spazio, l’ultima sua apparizione risale al 19 dicembre nella partita contro l’Empoli.

Lorenzo Crisetig è stato uno dei colpi più costosi dello scorso mercato del Bologna, ma non è riuscito a soddisfare le aspettative scivolando sempre più indietro nelle gerarchie di Donadoni.

Come riporta ‘Stadio’, Corvino su di lui ha effettuato un investimento di 4,5 milioni di euro offrendogli un corposo contratto di cinque anni. Crisetig era ritenuto uno dei migliori giovani del campionato italiano, ma fin qui non è riuscito a dimostrare il suo valore. A inizio stagione era partito con titolare con Lazio e Sassuolo, poi di partita in partita, complice l’esplosione di Diawara, è scivolato in panchina. Con l’arrivo di Donadoni il giovane centrocampista ha avuto sempre meno spazio: l’unica e ultima apparizione sotto la nuova gestione risale al 19 dicembre nella partita casalinga contro l’Empoli. In quell’occasione l’allenatore era stato quasi obbligato a schierarlo vista la squalifica di Diawara, ma non aveva convinto e dopo 56 minuti era già stato sostituito. Oggi la situazione è molto chiara, Crisetig è considerato un oggetto misterioso e non rientra tra le prime scelte di Donadoni, tanto che in tre delle ultime quattro partite è rimasto addirittura fuori dalla lista dei convocati. Per smuovere le acque è intervenuto anche il procuratore del giovane regista, Patrick Bastianelli, che dopo l’esclusione con la Juve ha riportato il malumore del suo assistito denunciando un mercato di gennaio negativo nel quale Crisetig non ha avuto la possibilità di trasferirsi a causa dei tre tesseramenti stagionali già effettuati. Inoltre il manager ha svelato un colloquio avvenuto tra Donadoni e il giocatore che però non ha dato i frutti sperati, lasciando le cose come stanno.

Le scelte di Donadoni e l’esplosione di Diawara hanno escluso Crisetig dalla formazione titolare del Bologna, le poche presenze collezionate in questa stagione probabilmente nel prossimo mercato spingeranno il giovane centrocampista a cercare un’altra squadra dove avere maggiori possibilità di giocare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy