Cotti: “L’arrivo di Palacio è una sconfitta per il progetto giovani”

Cotti: “L’arrivo di Palacio è una sconfitta per il progetto giovani”

Il giornalista bolognese commenta l’acquisto dell’argentino.

Filippo Cotti ai microfoni di Radio Bologna Uno durante E Tg Radio ha commentato così l’approdo di Palacio in rossoblu.

Queste le sue considerazioni: “Non so se bisogna essere felici per l’arrivo di Palacio. Questa però è una sconfitta per il progetto giovani che va in soffitta. Donadoni ha spinto per questo arrivo dopo la brutta disfatta col Cittadella, l’allenatore vuole giocatori pronti subito che conoscano la categoria. L’argentino ieri si è allenato e ha ricevuto qualche applauso“.

2 commenti

2 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. giacomocasolar_774 - 4 mesi fa

    quoto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 12345678 - 4 mesi fa

    Beh…il crisantemo Donadoni adesso sarà più tranquillo, potendo schierare, tutti insieme: Mirante, De Maio, Maietta, Gastaldello, Torosidis, Palacio, e poi, in fondo se gli va male, come spero, da licenziato, come spero, potrà sempre crearsi una squadretta, “Villa Baruziana f.c.”
    In tutto questo, mi spiace solo che per far posto a Palacio, il crisantemo venda: Ferrari, Donsah, Falco, Crisetig, Pulgar, Oiko, solo ed esclusivamente perché non è capace di allenarli.
    E la società cosa fa? vende.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy