Corvino, occhi aperti in vista del mercato

Corvino, occhi aperti in vista del mercato

Il ds bolognese ha già puntato gli occhi sui prossimi obiettivi di mercato

La riapertura del mercato è sempre più vicina, ma la dirigenza del Bologna è già all’opera per i prossimi acquisti. Tra gli obiettivi non ci sono solo quelli della Milano neroazzurra, ma c’è anche un rossonero a cui il Milan cerca una nuova sistemazione ovvero Nocerino, che tra l’altro ha già avuto il piacere di giocare con mister Donadoni a Parma.

Tra i nomi più ambiti del mercato invernale, il Milan offre poi, sia l’esterno offensivo Suso che M’baye Niang, quest’ultimo prediletto dai rossoblu, considerando che per l’esterno si sogna uno tra Biabiany o Iturbe (seguito anche dal Genoa). Il Bologna segue anche Josè Mauri, notato anche  dall’Atalanta, ed infine la punta della nazionale peruviana e del Flamengo, Paolo Guerriero, il cui entourage è arrivato a Milano per sistemare i dettagli burocratici del passaporto comunitario del giocatore, in quanto quest’ultimo sembra debba disputare la seconda metà di campionato in Serie A, e nel caso in cui non lo faccia nel Bologna, potrebbe farlo nell’Inter di Mancini che a Gennaio potrebbe far tornare Palacio in Argentina.

Altro giro, altra corsa. A quanto pare il nome di Omar El Kaddouri torna alla ribalta anche nel mercato ormai prossimo. Il centrocampista offensivo già inseguito da Corvino nella scorsa estate, ha avuto solo 6 spezzoni di gara per scendere in campo con i compagni del Napoli e la sfida del 6 Dicembre contro il Bologna potrebbe essere l’occasione per riaprire le speranze nel centrocampo bolognese. Altri nomi stuzzicanti per Corvino sono due omonimi: Naby Keita centrocampista del Salisburgo valutato circa 2,5 milioni e Cheik Keita terzino sinistro dell’Entella, la rivelazione della Serie B.

 

L’astuto Corvino è al lavoro non solo per il mercato di metà stagione, ma anche per quello estivo. Di fatti, starebbe visionando giovani dell’Hajuduk Spalato, cioè Nikola Vlasic, attaccante, e Andrija Balic regista, entrambi diciottenni ed entrambi convocati nel Under 21 croata. Forse il ds rossoblu è già alla ricerca di nuovi talenti, considerando che la lista delle pretendenti su Diawara non fa altro che allungarsi e se Corvino può dormire sogni tranquilli per l’imminente mercato, non si può dire lo stesso per quello estivo. A quanto pare oltre Chelsea, Manchester City, Schalke, Juventus e Milan, si è iscritta anche il Tottenham, così come riporta Il Resto del Carlino. Corvino punta gli occhi oltreoceano, su un’altra promessa del calcio questa volta urugaiano, stiamo parlando del giovane Nahitan Nandez, centrocampista diciannovenne del Penarol.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy