Corriere di Bologna: “Manca la chiarezza di Saputo”

Corriere di Bologna: “Manca la chiarezza di Saputo”

Troppe chiacchiere attorno a Casteldebole, ora a Saputo il compito di calmare le acque

Secondo quanto riportato dal Corriere di Bologna, nel colloquio di un’ora in spogliatoio dopo la sconfitta con il Verona – e prima dell’allenamento mattutino – non ha partecipato il Ds uscente Corvino. C’erano Fenucci, Di Vaio e Donadoni, più tardi l’Ad ha ragguagliato il chairman che sicuramente non è contento della prestazione nel monday night.

Nel pezzo a firma Claudio Beneforti viene sottolineato inoltre come le chiacchiere a cui ha fatto riferimento Donadoni in conferenza stampa non sarebbero state placate in modo adeguato dal club. Lo stesso Donadoni non ha chiarito definitivamente quale potrà essere il suo futuro, e la società non ha mai smentito le voci su un possibile allontanamento di Corvino per far spazio a Sabatini. Il tutto nella fase di stagione migliore della squadra. Secondo il Corriere, nel momento in cui anche il mister non avrebbe inviato sicurezze sul suo futuro la squadra si sarebbe ritrovata senza punti di riferimento. Per il quotidiano, toccherebbe dunque a Saputo fare chiarezza all’interno di Casteldebole.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy