Corazza: “Abbiamo 4-5 talenti per ogni categoria”

Corazza: “Abbiamo 4-5 talenti per ogni categoria”

L’intervista al responsabile del settore giovanile rossoblù Daniele Corazza a Stadio.

Se il Bologna sta ottenendo buoni risultati a livello giovanile, è anche per merito del responsabile rossoblù Daniele Corazza. Laureato in Scienze Motorie, Corazza è approdato in rossoblù grazie all’ex presidente Cipollini, da allora non ha più cambiato casacca.

“Quando cominciai avevamo settanta ragazzi – ha affermato Corazza a Stadio – tra questi c’era Ferrrari, di cui conservo il primo cartellino. Da allora il numero dei ragazzi delle nostre scuole calcio è cresciuto esponenzialmente e i risultati si vedono”. Infatti, soprattutto nell’ultimo periodo, diversi giovani delle giovanili si stanno affermando in prima squadra. Ferrari, Masina, Sarr, Tabacchi. Ecco il pensiero di Corazza: “Adam non era del Bfc, quando costruii la Primavera decisi di tenerlo. Ricordo che era giù, ma gli dissi di stare tranquillo. Gli mancava la continuità, lui è una persona intelligente e infatti è stato bravissimo. Tabacchi arrivò al campo con la nonna, era gracile ma si è fatto. Il nostro non è un lavoro solo di campo ma anche di gestione della loro vita”.

Come dicevamo, i risultati stanno premiando il lavoro di Corazza: “Pensavamo di avere una buona Under 17 e essere arrivati alle finali è un’impresa. I giocatori sono cresciuti tanto. L’Under 15 non ha mai perso nel ritorno, bravissimi. I 2002 hanno vinto invece il campionato con sette punti di vantaggio. Negli ultimi tre anni ci siamo sempre qualificati con una squadra Under 15 ai playoff. Posso dire che abbiamo 4-5 talenti in ogni categoria che possono affermarsi tra i professionisti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy