Conte:”Campo al limite della praticabilità”

Conte:”Campo al limite della praticabilità”

L’Italia cade a Lille,1-0 contro l’Irlanda.

“Partita molto fisica, il campo non permetteva di giocare. Ma non ho niente da rimproverare ai ragazzi.”
Queste le parole di Antonio Conte a fine partita, ai microfoni della Rai.
Partita effettivamente molto cattiva, ma abbiamo meritato la sconfitta: gli Irlandesi andavano molto più forte e hanno giocato un bel calcio. Fin dal primo tempo si è notato il ritmo diverso delle due squadre, pressing asfissiante e contrasti molto decisi. Il ct pugliese ha schierato chi aveva giocato di meno, affidandosi alla coppia “ignorante” Zaza-Immobile e concedendo un’occasione al giovane Bernardeschi. Nel secondo tempo si sono visti anche El Shaarawy ed Insigne per la prima volta, il secondo subito protagonista con un paio di dribbling e un palo.

Il gol è arrivato di testa, su un cross perfetto e un’uscita mal calcolata da Sirigu, chiamato a sostituire il capitano Buffon. Sconfitta che non fa testo sulla nostra classifica, ci qualifichiamo comunque per primi e lunedì affrontiamo la Spagna. L’Irlanda invece, con questi 3 punti diventa una delle quattro migliori terze e ottiene una storica qualificazione agli ottavi.
Complimenti agli avversari e ora l’Italia si concentrerà per preparare al meglio il big match. Sempre forza azzurri!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy