Confronto nello spogliatoio, il Bologna riparte da se stesso

Confronto nello spogliatoio, il Bologna riparte da se stesso

Faccia a faccia in spogliatoio prima dell’allenamento, il Bologna affronta la sua involuzione

Prima della seduta di allenamento di ieri, il Bologna si è chiuso per circa un’oretta in spogliatoio per chiarirsi e affrontare quella che inizia ad assumere i contorni della crisi. Un colloquio con il tecnico Donadoni e l’amministratore delegato Fenucci per comprendere le motivazioni di questo calo.

Non si è trattato di un confronto acceso, semplicemente di una analisi e una presa di coscienza dopo aver fallito il match point salvezza con l’ultima della classe. Soprattutto, ci si interroga sull’approccio alla partita venuto meno nelle ultime settimane, con un Bologna che ora si sta comportando a rovescio rispetto a quello di Delio Rossi. Allora i rossoblù crollavano nella ripresa, in questo periodo invece stanno regalando sempre i primi tempi. Un confronto chiarificatore e che servirà da ulteriore stimolo per ripartire. Perché i problemi vanno sempre risolti all’interno delle mura dello spogliatoio, come una squadra vera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy