Confermata la squalifica alla Fortitudo: eventuale derby in campo neutro

Confermata la squalifica alla Fortitudo: eventuale derby in campo neutro

La corte d’Appello rigetta il ricorso e conferma la squalifica del campo: in caso di finale giocherà a Rimini, Pesaro o Mantova.

Confermata la squalifica di due turni al campo della Fortitudo.

Ieri sera la corte d’Appello ha rifiutato il ricorso dei biancoblu confermando il provvedimento: se la Effe dovesse raggiungere la finale giocherà il derby in campo neutro. Le motivazioni a sostegno della sanzione parlando di “un individuo isolato che a 12’’ dalla fine si posizionava sul parterre sotto il canestro della squadra ospite avvicinandosi alla linea di fondo campo, offendendo Cavaliero” e “perché a fine partita vi è stata una invasione di campo di circa 300 persone che venivano in contatto con alcuni tesserati della squadra ospite (giocatori) spintonandoli e offendendoli”.

Se domani la Fortitudo dovesse battere Trieste e conquistare la finale playoff giocherà gara 3 e gara 4 in campo neutro: si parla di Rimini, Mantova o Pesaro. In caso di sconfitta invece la squalifica sarà scontata nella prossima stagione.

Lo riporta Il Resto del Carlino.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. zamorra.0 - 3 settimane fa

    Con questa idiozia , i nostri cervelloni , pensono di aver fatto una buona cosa .
    La cosa che hanno combinato e’ mettere in difficolta’ la squadra .
    Roba da matti . La Fortitudo non ha bisogno di gente come loro …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy