Con la Juventus si è parlato anche di Vitale e Mandragora

Con la Juventus si è parlato anche di Vitale e Mandragora

Il Bologna è interessato ai giovani bianconeri. Prestito con diritto di riscatto ed eventuale controriscatto la formula preferita dai rossoblù

Ieri giornata di summit per il Bologna.

Il club rossoblù non ha incontrato solo il Milan ma anche la Juventus. Bigon e Di Vaio hanno incontrato Fabio Paratici. Con i bianconeri si è parlato di Mattia Vitale (19 anni) e Rolando Mandragora (19), entrambi mediani punti di forza dell’Under 20. Vitale nell’ultima stagione ha giocato in prestito a Cesena, Mandragora ha vissuto un anno ai box (dopo il prestito a Pescara della stagione 2015-16) in bianconero a causa di un’operazione al piede.

Il Bologna, forte dei buoni rapporti con la Juventus, vorrebbe mettere le mani su uno dei talenti dei bianconeri e Vitale è il prescelto: a patto che la Juve conceda almeno un prestito con diritto di riscatto e che, in caso di controriscatto, lo fissi a una cifra che valorizzi il lavoro dei rossoblù.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy