Comaschi: “Donadoni perde troppe partite? Siamo da 3 anni salvi a gennaio…”

Comaschi: “Donadoni perde troppe partite? Siamo da 3 anni salvi a gennaio…”

Repubblica ha intervistato lo showman bolognese Giorgio Comaschi

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Fischi e contestazioni al Dall’Ara, quasi come a teatro. Chi meglio di Giorgio Comaschi, attore, showman, cabarettista, può capire come reagisce il pubblico di fronte a uno spettacolo che non piace.

“Credo ci siano differenze tra teatro e stadio, nel secondo ci si sfoga sugli spalti – ha affermato – Io penso che a Donadoni il pubblico stia facendo pagare la scarsa comunicativa, ma preferisco lui all’istrione di turno. E poi a Bologna abbiamo fischiato chiunque, Bulgarelli compreso“. Sulle tante sconfitte di Donadoni: “Io non guardo alle 46 sconfitte su 100 partite, dato negativo se si parlasse di Milan o Juve, piuttosto al fatto che da tre anni siamo salvi a gennaio. Credo basti. Siamo fatti così e Saputo credo lo abbia capito che a Bologna si vuole il tutto subito. Ricordo però che qui si pagava l’Iva vendendo i giocatori e si passa da aziendalisti”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy