Colomba: “Il problema? Le assenze, troppe e tutte insieme”

Colomba: “Il problema? Le assenze, troppe e tutte insieme”

L’ex tecnico rossoblù ha analizzato l’involuzione della squadra di Donadoni

Le assenze erano tante, Donadoni lo sapeva. A Roma si sono viste ed hanno pesato più che mai.

La pensa così anche Franco Colomba. L’ex tecnico rossoblù in un intervista al Resto del Carlino, ha analizzato l’involuzione dell’ultimo mese, ultimo mese nel quale la squadra è passata dall’essere quarta in classifica con 10 punti dopo le prime sei giornate a perdere certezze e posizioni.

“Colpa di errori, equilibri e di tanta sfortuna– la pensa così Colomba – “Troppe mancanze tutte assieme, principalmente. A Roma abbiamo regalato Mirante, Maietta, Gastaldello, Verdi e avevamo Destro neanche a metà servizio. Togliete l’asse centrale della difesa, la punta di riferimento e il regista offensivo a qualunque altra squadra e vediamo che succede”..
“E’ da molto tempo ormai che Donadoni non può schierare la stessa formazione per due partite in fila. Così è difficile trovare equilibri e una quadratura vera e propria. Questo mi pare il problema”

Come si rimedia? “Per fortuna c’è la sosta. Mi pare che il principale obiettivo debba essere il recupero degli assenti: ritrovare un Destro in condizione, recuperare Maietta e Mirante e Gastaldello. La maturità è fondamentale, specie se giochi con squadre formidabili come la Roma, contro cui devi sopperire ad alcune lacune”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy