Colletti (Cenacolo rossoblù): “Scudetti 1925 e 1927? Bologna inspiegabilmente prudente”

Colletti (Cenacolo rossoblù): “Scudetti 1925 e 1927? Bologna inspiegabilmente prudente”

Il tifoso Colletti critica la troppa prudenza del Bologna sulle vicende del passato

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

E’ il tema degli ultimi giorni, la revisione di alcuni risultati del passato chiesta dal Genoa sullo Scudetto del ’25 e dal Toro su quello del ’27. In entrambi i casi c’è di mezzo anche il Bologna, che per alcuni sta però mantenendo un atteggiamento troppo prudente. Lo ha affermato oggi Luigi Colletti presidente del Cenacolo Rossoblù:

“Penso sia ora di farsi sentire in maniera chiara e forte – ha affermato Colletti a Repubblica – Non si può tollerare che altri club reclamino titoli mentre noi stiamo a guardare. Siamo inspiegabilmente prudenti, quasi per paura di pestare i piedi a qualcuno. Preziosi reclama uno Scudetto per aver perso una semifinale, Cairo vuole un titolo revocato dimenticando il reo confesso Allemandi che costò loro lo Scudetto. Fenucci ci aveva promesso che avrebbe riesaminato il caso con Grassani ma è rimasto un ‘pour parler’. Non si può liquidare questa cosa solo perché risale a 100 anni fa. Quando ci provò Gazzoni gli dissero ‘non rompa i coglioni’, ma è un diritto richiedere quello che sarebbe nostro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy