Civolani: “Non vorrei morire con Fenucci dirigente”

Civolani: “Non vorrei morire con Fenucci dirigente”

Il commento del Civ

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

SITUAZIONE BOLOGNA

Il giornalista Gianfranco Civolani è intervenuto su E’ Tv Rete 7, durante la trasmissione Sportoday. Queste le sue dichiarazioni:“La classifica del Bologna dopo  l’ennesima sconfitta è peggiorata e tutto lascia credere che dopo l’incontro con il Napoli sarà ancora peggiore. Il Bologna ha perso punti su Spal, Udinese e Frosinone, le dirette avversarie per la salvezza. Malissimo. La cosa molto grave non è solo la classifica, proiezione finale del Bologna: 27 punti. Se il Bologna non fa 20 punti nel girone di ritorno, non si salva. Squadra inguardabile e la società non reagisce, non esiste. Saputo pensa ad altro, Inzaghi è ancora alla scuole serali, e i tifosi cantano meno rispetto ad inizio anno. Che giochi Svanberg e non Orsolini è un sacrilegio, una bestemmia. Poli deve giocare sempre. Okwonkwo non habem culpam. Santander uno dei peggiori attaccanti della storia del Bologna”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy