Civolani: “Spero che il Bologna giochi una buona gara”

Civolani: “Spero che il Bologna giochi una buona gara”

L’intervento di Gianfranco Civolani a Quasi Gol

Intervenuto a Quasi Gol, Gianfranco Civolani ha risposto alle domande degli ascoltatori. Si parte con la partita di stasera, per il Civ le speranze sono poche: “Mi aspetto che vinca l’Inter due a zero, mi auguro di sbagliarmi. Spero che il Bologna giochi una buona gara che prefiguri una prestazione di livello quando conta, contro l’Atalanta. Poi sì, il Carpi stava per pareggiare con l’Inter, devi ogni tanto strappare qualche punticino. Spizzicare”.

Gli viene chiesto di Masina esterno di un 3-5-2: “Bisognerebbe provarlo, Masina è giovane, massiccio, non è sciolto e per ora è un difensore mediocre ma aspettiamo perché è in gambe e intelligente”. Su Saputo Civ è ancora più netto quando gli viene chiesto se di dovrebbe istituire la figura di presidente: “Saputo il presidente ce l’aveva ma gli stava sulle palle, deve farlo lui il presidente ma deve fare il Zamparini. In una società il proprietario comanda, poi ci deve essere il direttore sportivo, un consulente del presidente e uno che sappia fare bene i conti ma che non deve interferire nelle questioni tecniche”.

Sull’attuale tecnico dell’Inter Mancini, il Civ pensa che un giorno potrà allenare il Bologna: “Mancini tra qualche anno potrebbe diventare allenatore del Bologna se qui ci sarà Saputo. Con altri no”.

C’è tempo anche per un commento della vicenda tra Rossi e Marquez: “Rossi calcia meglio di Destro, giusto sanzionarlo. Fare le linguacce come fa Marquez non è un reato, ora Rossi deve correre l’ultima gara, quando sarà quarto o quinto sarà ostacolato da Marquez e allora sì che farà bene a dargli un calcio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy