Civolani: “Servono due bomber, mi piacerebbe molto Thereau”

Civolani: “Servono due bomber, mi piacerebbe molto Thereau”

Le parole del Civ a Radio Bologna Uno.

Gianfranco Civolani è intervenuto a ‘Quasi Gol‘ facendo un bilancio complessivo della stagione del Bologna e lanciando alcuni spunti per il prossimo mercato.

Lo storico giornalista rossoblu apre dando il suo voto ai rossoblu: “Il Bologna merita un 6+, non oltre. Era una squadra da 40 punti e ne ha fatti 42, quindi va bene così. Poi c’è il Chievo che era da 40 punti e ha chiuso a 50, in questo caso Maran merita un voto molto più alto. Ha fatto molto bene anche il Sassuolo con Squinzi che investe più di Saputo”.

Il Civ parla anche di mercato spiegando le operazioni necessarie per migliorare la rosa: “Servono dei bomber, perchè il Bologna è uno dei peggiori attacchi del campionato: è un miracolo aver fatto 42 punti con un attacco così debole. Bisogna prendere altri due Destro. Thereau mi piacerebbe molto e poi sarebbe fondamentale riprendere Giaccherini in modo da comporre un tridente titolare con loro due insieme a Destro. Inoltre ci vuole una prima riserva che faccia gol, ad esempio Lasagna e mi tengo anche Floccari come quinta scelta. Negli altri reparti dipende tutto da Diawara: se parte devi sostituirlo. Con questi ritocchi si può raggiungere l’obiettivo decimo posto, sarebbero solo quattro punti in più di quelli fatti da noi quest’anno”.

L’Europeo si avvicina e Civolani dice la sua sulle possibili convocazioni di alcuni giocatori rossoblu: “Giak sarà sicuramente tra i convocati. Mirante credo di no e penso che non abbia voglia di andare in Francia a scaldare la panchina. Forse il terzo portiere sarà un giovane, vedo bene Sportiello. Masina non andrà all’Europeo per via dell’infortunio”.

Infine il giornalista bolognese commenta così i verdetti a fondo classifica che vedono Carpi, Verona e Frosinone retrocesse: “Ho sempre pensato che emiliani e ciociari non ce l’avrebbero fatta. Nelle ultime cinque partite c’è stato il biscottificio che ha finito per condannare il Carpi, non sono state partite comprate ma biscottate. Per il Verona invece è stata un’annata strana”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy