Civolani: “Se Rossi perderà dovrà essere esonerato”

Civolani: “Se Rossi perderà dovrà essere esonerato”

Consueto punto di Gianfranco Civolani a Quasi Gol. Italia, Bologna, Rossi, Corvino i temi affrontati. Si parte dalla Nazionale, per il Civ una squadra con speranze importanti: “L’Italia di Conte è una discreta squadra, il c.t. ottiene il 101% dai giocatori che impiega. Andiamo a fare un Europeo con buone speranze di vincerlo, poi Conte se ne andrà. Bisognerebbe prendere un altro grandissimo allenatore, Ancelotti”. Sul Bologna: “I giocatori sono modesti, fanno quello che possono. La delusione è Rossi, ha dato pochissimo, poi Corvino 35 milioni avrebbe potuto spenderli in altro modo”. Infine, il chiaro parere del Civ sul tema esonero: “Con la vittoria resta, con il pari pure, perché Fenucci gli farebbe un vitalizio, in caso di sconfitta andrebbe esonerato, altrimenti si commetterebbero dei crimini verso la tifoseria intera”.

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Anima Rossoblu - 2 anni fa

    Il Civ ha perfettamente ragione: se si perde contro il Palermo Rossi a casa e avanti con Guidolin.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy