Civolani: “Rossi il più perdente del secolo, ridicolo non cambiarlo”

Civolani: “Rossi il più perdente del secolo, ridicolo non cambiarlo”

Classico duro e schietto commento di Gianfranco Civolani a Quasi Gol. Il noto giornalista ha affrontato il tema esonero, ora dipendente dal risultato di Modena: “Rossi non era neanche da prendere, è la cosa più ridicola del secolo – ha affermato il Civ – Bisognava prendere Edy Reja. Se pareggia a Carpi rimane ancora per altri tre mesi, è l’allenatore più perdente del mondo. Cose senza senso”. Sulle speranze salvezza: “Se cambi manico ora non è tutto perduto, c’è tempo per salvarsi. Servono giocatori nuovi in inverno, acquisizioni mirate di giocatori titolari e allenatore nuovo. Devi arrivare a gennaio ancora in corsa. E’ ovvio che con questa squadra e questo allenatore la B è sicura”. Sui possibili sostituti di Rossi e su Saputo: “O Saputo, che ha speso 100, continua a spendere per un allenatore di peso, oppure prendi uno che verrebbe subito. Donadoni viene, ma non lo vuole Corvino”. Sul mercato del ds il Civ è chiaro: “Donsah va bene, Mounier va bene, Diawara va bene ma altri quaranta non vanno bene. Altra cosa, fai 5 anni di contratto ad Oikonomou e poi non gioca”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy