Civolani: «Rossi al Levante? Non ci interessa. Prenderei El Shaarawy»

Civolani: «Rossi al Levante? Non ci interessa. Prenderei El Shaarawy»

Il Civ apre le porte all’attaccante classe ’92, chiudendole invece ad un possibile ritorno sotto le Due Torri del sudamericano Ramirez.

Intervenuto a Quasi Gol su Radio Bologna Uno, Gianfranco Civolani ha fatto il punto sul momento dei rossoblù, reduci dal pareggio casalingo contro la Lazio: «Il Bologna ultimamente ha incontrato squadre superiori a quella di Donadoni. Penso che i rossoblù abbiano sempre fatto dei grandi primi tempi, per poi pagar dazio nella seconda parte di gara e subire gli avversari».

Il Civ si è poi soffermato sul mercato: «Zuculini? Nessuno sa cosa possa valere Zuculini in Serie A. È un esordiente, Donadoni per il momento non gli ha voluto scommettere su di lui. Gli avrebbe fatto bene andare in prestito al Livorno in B. Rossi al Levante? Rossi sta bene dov’è. Il Bologna ha bisogno di un difensore, un centrocampista e di un esterno migliore di Mounier. El Shaarawy fino all’altro giorno era nettamente superiore a Mounier, oggi invece mi interrogo. Io proverei comunque a portarlo a Bologna. Non prenderei Ramirez, ma El Shaarawy sì».

Chiusura dedicata invece all’analisi del prossimo avversario dei rossoblù, il Sassuolo di Eusebio Di Francesco: «Zuniga non ha il passo di Berardi, nessun giocatore rossoblù lo ha. Il Bologna non ha altro, dovremo mandare in campo Zuniga. Purtroppo il Sassuolo ha un giocatore molto più bravo di tutti i difensori del Bologna. Ai neroverdi mancheranno tanti giocatori importanti come Missiroli e Vrsaljko. Il Torino ha dimostrato che si può non perdere contro il Sassuolo, noi possiamo fare altrettanto. Il Bologna ha uno dei presidenti più importanti d’Europa, dobbiamo dargli tempo. Tra qualche anno sono sicuro che torneremo davanti al Sassuolo. Sansone? In alcune circostanze può essere addirittura più pericoloso di Berardi».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy