Civolani: “Quella con la Juve è una partita seducente”

Civolani: “Quella con la Juve è una partita seducente”

Gianfranco Civolani, ai microfoni di “Quasi Gol”, parla di Bologna-Juventus, delle squadre cestistiche bolognesi e di altro ancora, da vero sportivo.

Civolani, facendo il punto della situazione sulla partita di venerdì sera, afferma: “Se non gioca Cuadrado, sto un po’ più tranquillo, Zaza può far gol, come pure Dybala; l’unico che può marcare Cuadrado è Morleo, per cui sto più tranquillo”. Per quanto riguarda l’arbitro a cui affiderebbe il match, dichiara: “L’arbitro ideale, secondo me, è Orsato, oppure penso a Tagliavento e Damato”.

Parlando poi del Bologna, dice: “Morleo è meglio di Masina, che non sta facendo un buon campionato; non si deve deprimere, ha anni e anni davanti a lui, stagioni e stagioni”.

Passa poi alla pallacanestro, con il famoso caso “Fossa dei Leoni-Lestini” che sta tenendo banco da diversi giorni nelle cronache: “Stasera tutti si aspettano di verificare in che modo sarà insultato Lestini, che andrebbe trattato così: puoi fischiarlo ogni volta che tocca la palla, le ingiurie no, che sono un reato penale e che va punito severamente. Tutto sommato una fischierìa se la merita, ma nulla di più”.

Tornando al calcio, aggiunge una piccola nota sul neo-acquisto Zuniga: “Se ci sono le condizioni, deve giocare Zuniga, che è il miglior numero 2 che abbia il Bologna”. Si esprime poi così sulla partita dei rossoblù: “Questa, con la Juve, è una partita seducente, che vale tre punti: la Juve mi interessa come il Napoli, per motivi personali mi farebbe piacere se battessimo il Milan. Il Bologna s’è già tolto una grandissima soddisfazione battendo il Napoli, quindi può farlo anche con la Juventus”.

Conclude, infine, l’intervento parlando della Virtus: “Bisogna salvarsi, forse ce la facciamo se si batte Torino, guai a noi altrimenti! La situazione societaria è ancora peggio, quindi deve arrivare un padronaccio, tipo Massimo Zanetti. Villalta andrebbe benissimo, però cerchiamo di distinguere: bisognerà che il padronaccio tiri fuori i soldi”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy