Civolani: “Per quest’anno i sogni sono finiti”

Civolani: “Per quest’anno i sogni sono finiti”

Gianfranco Civolani parla del Bologna e della Virtus ai microfoni di “Quasi Gol”.

Gianfranco Civolani, parlando del campionato della squadra rossoblù, afferma: “Il Bologna arriverà quattordicesimo, anzichè nono: per quest’anno i sogni sono finiti“.

Passando poi all’ambiente societario, puntualizza: “Delle voci ne risente Donadoni, che ha delle grosse responsabilità: se lui è stato giustamente incensato per quel tanto di buono che il Bologna ha fatto in pochi mesi, va giustamente censurato per questo mese e mezzo“.

Cambiando dal pallone da calcio a quello a spicchi della pallacanestro, con la Virtus e la sua stagione, il Civ dice: “Sulla Virtus bisognerebbe aprire un lungo dibattito perchè si salverà, tutto verrà rivoluzionato l’anno prossimo: in attesa di aprirlo, i tifosi dovrebbero sostenerla. La Virtus si salverà, al pelo, ma si salverà“.

Concludendo con il calcio e più precisamente con Emanuele Giaccherini, uno dei più importanti giocatori del Bologna, dice: “Una delle forze di Giaccherini è sempre stata l’uno contro uno, adesso non dribblerebbe nessuno, mi sembra un giocatore molto stanco e molto sfinito“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy