Civolani: “Lopez non lo ritengo un allenatore all’altezza”

Civolani: “Lopez non lo ritengo un allenatore all’altezza”

A Radio Bologna Uno l’opinione del Civ su alcune dichiarazioni di Fusco

Il mitico Civ a Quasi Goal torna su alcune dichiarazioni di Fusco sull’anno della promozione e sul primo allenatore Lopez: “Lopez impresentabile. Non lo ritengo un allenatore all’altezza tutto qui. Poi si è visto chi l’ha preso…”.

Poi torna sull’attualità: “La Coppa Italia a me non interessa. Con Pavia, Venezia, ricordo ancora le eliminazioni. Se vuoi avere delle chance però devi far giocare alcuni giocatori, tipo Destro. Devono preparare anche la partita di Udine e quindi devono giocare.” E sulla formazione: “Domani sera farei giocare Mbaye , Donsah, Pulgar e certamente Destro ”. Un pensiero anche per Pecchia, ex rossoblu: “Pecchia? E’ un ragazzo molto molto in gamba, io sono convinto che la prima della B non sia inferiore alla 15esima della Serie A ” .

Sul campionato: “Sono tutte parole e contano solo i fatti. Quando il patron del Bologna dice che da 14 vuole arrivare 13 non ce nessun progetto. La società è senza ambizioni, può anche sbagliare il mercato, capita fare errori. Ha un patron generoso ma io avrei speso diversamente. Con Udinese , Empoli e Pescara bisognerebbe fare 9 punti, ma mi accontenterei di 6”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy