Civolani: “Lasagna? Ci serve un attaccante da dieci gol”

Civolani: “Lasagna? Ci serve un attaccante da dieci gol”

Le parole del Civ a Radio Bologna Uno.

Ai microfoni di ‘Quasi Gol’ è intervenuto Gianfranco Civolani che ha parlato del mercato rossoblu e del presidente Joey Saputo.

Ecco alcune considerazioni dello storico giornalista riguardo all’operato del chairman canadese: “I tifosi devono mettersi in testa che Joey Saputo garantisce al Bologna la permanenza in serie A, tutto il resto è chiacchiera. Se hai investito sulle infrastrutture come Casteldebole e lo stadio è chiaro che non hai più soldi per trattenere Diawara e Giaccherini, ma questa non è una colpa”.

Civolani parla poi anche di mercato facendo alcune considerazioni sugli obiettivi accostati al Bologna nelle ultime ore: “Lasagna ha segnato pochi gol, secondo me è un depistaggio, ci serve un attaccante più prolifico che faccia almeno dieci gol. Il centravanti del Carpi on può essere il primo attaccante ma può essere il secondo o terzo: ha fatto solo 10 gol in due anni tra A e B. Gnoukouri è uno che non ha mai giocato, lo prendi a mosca cieca e io non lo vorrei. Biabiany è 10 volte superiore a Mounier, però entrambi segnano poco. Giaccherini è un top player, senza di lui perdi tanto”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy