Civolani: “La società dorme, avrei ceduto Masina”

Civolani: “La società dorme, avrei ceduto Masina”

Le parole del Civ.

Gianfranco Civolani ai microfoni di Quasi Gol su Radio Bologna Uno ha analizzato la campagna acquisti dei rossoblu a poche ore dal termine del mercato: “Io avrei ceduto Masina a 10 milioni e l’avrei sostituito spendendo tre milioni, ma questa è una società che dorme. Ora il giocatore sarà scontento e dovrà dimenticare le prospettive di carriera che il Bologna gli ha negato. In entrata da qui a stasera non mi aspetto nulla perchè non c’è un centesimo. In uscita potrebbe partire un centrocampista. Saputo dovrebbe essere seccato dalla gestione del mercato”.

Donadoni viene sempre accontentato solo al 10% – continua il Civ – la squadra la fanno Fenucci, Bigon e forse Di Vaio. Non so se voleva De Maio e Gonzalez o che Masina restasse. Spesso non vengono soddisfatte le richieste del tecnico, quindi ha delle attenuanti”.

 

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. 12345678 - 3 settimane fa

    …ha tante attenuanti, la prima è la sua enorme bravura, è proprio un bravo mister, che in tutto questo tempo ha dato un bel gioco alla squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy