Civolani: “Io avrei fatto un mercato diverso, non siamo da decimo posto”

Civolani: “Io avrei fatto un mercato diverso, non siamo da decimo posto”

Le parole del celebre giornalista bolognese.

Il giudizio del Civ sul mercato appena concluso:

“Mi piace pochissimo di questa squadra, ma anche le concorrenti non hanno fatto tantissimo. Siamo poco convincenti in tutti i reparti. In più abbiamo perso i tre migliori giocatori: Mirante, Diawara e Giaccherini. È stato fatto un mercato futuribile ma abbastanza povero. Non è una squadra da decimo posto. Bisognava prendere una punta esperta di un certo livello. Io avrei fatto un mercato diverso. Con Viviani c’è abbondanza a centrocampo, ma alla fin fine ci sarà posto per tutti. Sadiq? Tenerlo in panchina è una cosa assurda. Se l’hai preso lo devi fare giocare, in quel caso Donadoni deve adattare il modulo al nigeriano. Viviani? Non credo ci fosse bisogno di lui”.

A riportare le sue parole è Quasi Gol su Radio Bologna Uno.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy