Civolani: “Il messaggio di Saputo mi è sembrato un delirio”

Civolani: “Il messaggio di Saputo mi è sembrato un delirio”

Il commento del Civ

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gianfranco Civolani è intervenuto su E’ Tv Rete 7 durante la trasmissione ‘Sportoday‘, queste le sue parole: “Io posso essere simpatico o antipatico però non sarò mai un lecchino, un opportunista e allora dico che il messaggio di ieri di Saputo mi è sembrato un delirio, però c’è chi ha abboccato. Questi ultimi non si rendono conto di essere abbindolati. Saputo ha avuto il coraggio di parlare di Europa. Non ha parlato, invece, dei dirigenti che devono essere cacciati in estate.”

E ancora: “Finalmente è finita la telenovela Gabbiadini, evidentemente non rientrava negli investimenti. Fenucci ha detto che il rinnovo di Pulgar è vicino. Io non rinnoverei il suo contratto, lo venderei per 7-8 milioni. Santander dovrebbe recuperare per la Spal, per questo Bologna l’attaccante è imprescindibile. Uno o due anni fa avrei accolto a braccia aperte gli acquisti di Soriano e Sansone, oggi sono perplesso.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy