Civolani: “Il Bologna rischia di cadere in basso”

Civolani: “Il Bologna rischia di cadere in basso”

Civolani non è contento dell’operato della società rossoblù e si è detto pessimista in vista della prossima stagione.

 

Gianfranco Civolani, raggiunto e intervistato da Quasigol, ha parlato a 360° del Bologna che lo staff felsineo sta progettando in Canada.
Il Civ si è detto preoccupato e, infatti, ha così dichiarato: “Leggo di tanti programmi ma niente di concreto. L’anno scorso siamo finiti al 14esimo posto ma è facile cadere più in basso”.
E sul ds Bigon(non ancora ufficializzato dal Bologna) così ha detto: “Se prendiamo in considerazione lo staff di Bigon e lo sommiamo a quello di Donadoni, stiamo parlando di 11-12 persone. Troppi soldi mal spesi. Troppa confusione”.
Sul mercato che la squadra felsinea dovrà fare così conclude: “Giaccherini è un grande giocatore che però per me non resterà. Il sostituto? Palladino e Biabiany fanno meno gol ma sono buoni giocatori. Ho sentito di voci – prosegue – che vorrebbero la società rossoblù interessata a Floccari. E’ bello a vedersi ma non può essere un vice Destro, fa pochi gol”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy