Civolani: “Esonero Inzaghi, meglio tardi che mai. Santander? Bigon c’è cascato”

Civolani: “Esonero Inzaghi, meglio tardi che mai. Santander? Bigon c’è cascato”

Gianfranco Civolani ha commentato la situazione in casa rossoblù alla vigilia della trasferta di Napoli

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Gianfranco Civolani ha fatto il punto sul Bologna durante la trasmissione Sportoday.

Sul dilemma allenatore: “Inzaghi andava esonerato dopo dieci partite, ma meglio tardi che mai. Sono stanco della minestra riscaldata chiamata Donadoni”.

Sul mercato: “I giocatori forti a gennaio non si muovono mai, nessuna squadra li cede. Se arrivasse un allenatore capace di risollevare le sorti di Destro, spero che l’attaccante rimanga, altrimenti l’ascolano andrà via e rappresenterà una clamorosa minusvalenza. Santander? A 25 anni aveva fatto pochissimi gol, solo in Danimarca ha avuto una media di 10 o 11 gol a stagione. Bigon c’è cascato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy