Civolani: “Donadoni sa mettere i giocatori a loro agio”

Civolani: “Donadoni sa mettere i giocatori a loro agio”

Gianfranco Civolani commenta la situazione del Palermo e quella del Bologna

Gianfranco Civolani, a proposito della partita di domenica con il Palermo e della lotta salvezza, è intervenuto a Quasi Gol: “Arbitro Di Bello: discreto, è uno degli arbitri più promettenti. Io penso che la miglior soluzione per il Palermo sia Iachini, la Sampodoria male male, il Frosinone e il Carpi sicuramente stanno crescendo”.

Sulla possibile formazione: “Brienza al posto di Monier, anche se adesso è un giocatore da mezz’ora. Destro può anche giocare con Floccari, ma non li puoi schierare dall’inizio, Destro non è Di Vaio, e con tutto il rispetto non lustra ancora le scarpe a Di Vaio” .

Su Donadoni: “Sa insegnare calcio, sa mettere i giocatori a loro agio, li mette là dove possono esprimersi meglio. Il Bologna farà più o meno 40 punto essendo partito male”.

Offerte per il Bologna per i giovani rossoblù tentati dal mercato: £Se arriveranno offerte buone, i giocatori verranno ceduti, ma un conto sono le offerte per Masina, diversamente è per un giocatore come Diawara che non si può rimpiazzare”.

Sui prossimi possibili obiettivi, Europa e Coppa Italia, il Civ dice: “Quest’anno non parliamo di Europa League, l’anno prossimo ci proviamo, oggi il Bologna non ha nessuna possibilità, Saputo ai suoi soldi ci pensa e sono soldi che possono servire per un graduale inserimento. La Coppa Italia sarà sempre vinta da Juventus, Milan o Roma, il Bologna no, ormai sono sempre quelle quattro o cinque squadre che si giocano tutto quanto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy