Civolani: “Destro in Cina da cederlo subito”

Civolani: “Destro in Cina da cederlo subito”

Le parole del Civ a Quasi Gol

Consueto punto della situazione con Gianfranco Civolani a Radio Bologna Uno:

“Destro in Cina? Bisogna darglielo subito, perché con 18 milioni prendi due attaccanti di valori. Se davvero c’è una proposta di questo tipo è da accettare domattina. Se va via si gioca con il falso centravanti, arrivi quindicesimo invece di dodicesimo e poi a giugno fai il mercato che non hai fatto fino adesso. Esonero di Donadoni? Colomba potrebbe essere la soluzione più logica, invece io non confermerei Donadoni per la prossima stagione e andrei a prendere un allenatore di buone qualità. Non credo sia più in grado di trasmettere qualcosa alla squadra”.

Ancora il Civ: “Se Destro resta otto o nove gol li fa, però se tu lo cedi fai giocare Petkovic e Verdi tanto non cambia nulla. Io ho sempre detto che la squadra era peggiore anche se gli altri dicevano il contrario, credo arriverà quattordicesima. Però sai, a Ferrero ne hanno dette di tutti i colori quando Saputo è arrivato qui, ma ora la Samp è davanti a noi e due punte come Muriel e Quagliarella ce le sogniamo. La scritta a Casteldebole? Sono banalità”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy